Al di là di te Kindle Ý Al di Epub / là di

Al di là di te Kindle Ý Al di Epub / là di


  • Kindle Edition
  • 147 pages
  • Al di là di te
  • Argeta Brozi
  • Italian
  • 06 December 2016

10 thoughts on “Al di là di te

  1. Giorgia Golfetto Giorgia Golfetto says:

    Un libro intenso e non facile Una storia che parla di sofferenza e di a Un a che la sofferenza trasforma in sbagliato e che non smette mai di anelare la luce Due ragazze che percorrono la strada per l'autodistruzione Circondate da poco a da poca presenza genitoriale e da troppo doloreRiusciranno con la loro giovane grinta e con la speranza che mai le abbandona a trovare una piccola luce in tutto uel buio che le circondaScritto molto bene


  2. Barbara Bolzan Barbara Bolzan says:

    La violenza non è solo il pugno che arriva dritto nello stomaco; è ugualmente atroce la violenza psicologica mentale E' ritrovarsi prigioniere di una gabbia dorata nella uale tutto luccica almeno all'apparenza E' l'angoscia di rispondere Va tutto bene uando gli altri domandano Come stai? uando invece non va bene per nienteSono le ferite dell'animo uelle che fanno più maleAl di là di te è un testo che aiuta ad aprire uno spiraglio su un mondo di sofferenze silenzioseLe due protagoniste soccombono e lottano non vedono una via d'uscita perché onestamente non si rendono nemmeno conto di uanto forti siano le sbarre della loro galeraFino a uandoBe' c'è sempre una speranza no?Un libro da dedicare a tutte le donne TUTTE Perché la vera prigione è non rendersi conto di essere prigioniere


  3. Antonella Maggio Antonella Maggio says:

    Al di là di te è una storia che ti entra subito nel cuore fa tornare indietro nel tempo ai tempi della scuola e a uel periodo assai difficile dell'adolescenza Miriam e Annabella sono agli antipodi e nei loro problemi di ragazzine ci si può riconoscere nei problemi più seri invece ti ritrovi a farti un esame di coscienza a riflettere sulla vita e tutti i significati L'a poi è il motore della vita attorno a lui si consumano drammi e sempre attorno a lui si risolvono uestioni uesto libro mi ha tenuta sveglia fino alle 2 di notte mi ha emozionata mi ha fatto piangere Leggetelo


  4. Angelica_grigoli Angelica_grigoli says:

    palesemente da come è narrato sembrerebbe un libro per l'asilo ma non lo è perché i temi sono molto pesanti anche se trattati con mooolta e trooppa superficialità l'ho continuato solo per capire se avevo azzeccato il finale e ovviamente è stato così


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Al di là di te❰PDF / Epub❯ ☉ Al di là di te Author Argeta Brozi – Capitalsoftworks.co.uk Miriam è una ragazzina ma dentro è già donna Miriam è ancora viva ma nel suo corpo che respira e che mangia e che dorme non c’è altro che sopravvivenza Miriam ha perso sua madre e non le rimane Miriam è una là di PDF/EPUB ¿ ragazzina ma dentro è già donna Miriam è ancora viva ma nel suo corpo che Al di Epub / respira e che mangia e che dorme non c’è altro che sopravvivenza Miriam ha perso sua madre e non di là di PDF/EPUB Ã le rimane che un padre violento con il uale condividere il suo spinoso dolore uotidiano E invidia Annabella la sua splendida compagna di scuola perché ha tutto i soldi una famiglia che la ama un ragazzo trentenne con il uale correre in moto o almeno uesto è ciò che crede In realtà anche Miriam è invidiata da ualcuno e uesto ualcuno è proprio Annabella che dalla vita ha avuto tutto ma non ha saputo conservare niente che soffre in silenzio rifiutandosi di mangiare ammalandosi di bulimia e tricotillomania senza neppure rendersene conto e che ha compreso a sue spese che i soldi non possono comprare l’a di chi la circonda di chi c’è senza esserci mai per davvero Miriam e Annabella Due ragazze Due forme di dolore Un romanzo che sa cogliere la poesia della solitudine e la gioia immensa insperata del ritrovarsi Dall'autrice dei successi editoriali Tentazioni e Prendimi l'anima un romanzo forte indimenticabile.

10 thoughts on “Al di là di te

  1. Giorgia Golfetto Giorgia Golfetto says:

    Un libro intenso e non facile Una storia che parla di sofferenza e di a Un a che la sofferenza trasforma in sbagliato e che non smette mai di anelare la luce Due ragazze che percorrono la strada per l'autodistruzione Circondate da poco a da poca presenza genitoriale e da troppo doloreRiusciranno con la loro giovane grinta e con la speranza che mai le abbandona a trovare una piccola luce in tutto uel buio che le circondaScritto molto bene

  2. Barbara Bolzan Barbara Bolzan says:

    La violenza non è solo il pugno che arriva dritto nello stomaco; è ugualmente atroce la violenza psicologica mentale E' ritrovarsi prigioniere di una gabbia dorata nella uale tutto luccica almeno all'apparenza E' l'angoscia di rispondere Va tutto bene uando gli altri domandano Come stai? uando invece non va bene per nienteSono le ferite dell'animo uelle che fanno più maleAl di là di te è un testo che aiuta ad aprire uno spiraglio su un mondo di sofferenze silenzioseLe due protagoniste soccombono e lottano non vedono una via d'uscita perché onestamente non si rendono nemmeno conto di uanto forti siano le sbarre della loro galeraFino a uandoBe' c'è sempre una speranza no?Un libro da dedicare a tutte le donne TUTTE Perché la vera prigione è non rendersi conto di essere prigioniere

  3. Antonella Maggio Antonella Maggio says:

    Al di là di te è una storia che ti entra subito nel cuore fa tornare indietro nel tempo ai tempi della scuola e a uel periodo assai difficile dell'adolescenza Miriam e Annabella sono agli antipodi e nei loro problemi di ragazzine ci si può riconoscere nei problemi più seri invece ti ritrovi a farti un esame di coscienza a riflettere sulla vita e tutti i significati L'a poi è il motore della vita attorno a lui si consumano drammi e sempre attorno a lui si risolvono uestioni uesto libro mi ha tenuta sveglia fino alle 2 di notte mi ha emozionata mi ha fatto piangere Leggetelo

  4. Angelica_grigoli Angelica_grigoli says:

    palesemente da come è narrato sembrerebbe un libro per l'asilo ma non lo è perché i temi sono molto pesanti anche se trattati con mooolta e trooppa superficialità l'ho continuato solo per capire se avevo azzeccato il finale e ovviamente è stato così

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *